Creatina: cos’è e a che cosa serve

By | August 24, 2016

La creatina è un composto del metabolismo prodotto dal fegato, importante per la rigenerazione dei muscoli a seguito di una contrazione muscolare. Chi si avvicina al mondo del fitness o del bodybuilding, crede che serva ad aumentare la massa muscolare, a migliorare il recupero dopo gli sforzi e ad aumentare la resistenza. Ma è davvero così?Per prima cosa si tratta di un amminoacido e il corpo giornalmente ha bisogno di 2 grammi di sostanza quotidianamente. Il 50% deve essere fornito dalla dieta, la restante metà dalla sintesi endogena.

Alimenti ricchi di creatina sono:

  • Manzo
  • Aringa
  • Maiale
  • Salmone
  • Tonno
  • Merluzzo

Perché è così importante per chi fa sport? Perché consente di liberare il massimo delle energie durante le richieste metaboliche più importanti. Quando si decide di assumere la creatina mediante integratore alimentare, occorre, per prima cosa, averne effettivamente bisogno: in caso di diete vegetariane, per esempio, assumerne in eccesso si rivela assolutamente inutile, dato che i muscoli la tratterranno praticamente tutta. Si rivela importante nel caso di percorsi di fitness e bodybuilding che mettono continuamente il corpo in un’ottica di sforzo progressivo, cosa che comporta una richiesta metabolica di conseguenza maggiore.

athlete-training

Gli atleti professionisti tendono ad assumerne 5 grammi per 4 volte al giorno, per cinque giorni in media, passando poi a 2 grammi al giorno per 3 mesi. Gli atleti non professionisti potranno assumere 2,5 grammi per sei giorni, per un massimo di 2 settimane. Più ce n’è, meglio è? Assolutamente no. È esattamente il contrario: quando il muscolo raggiunge la capacità massima di immagazzinare la creatina, non si vedranno risultati di alcun tipo nella resa muscolare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *